I 4 effetti di SkinnyLove che ti fanno perdere peso in modo duraturo

Published : 14/05/2017 15:16:47
Categories : SkinnyLove

Cosa è SkinnyLove

  • Un mix di fibre alimentari prebiotiche, fibre della frutta ed erbe  officinali
  • Favorisce la disintossicazione e il dimagrimento
  • E’ una polvere solubile in acqua

Cosa NON è SkinnyLove

  • NON sostituisce il pasto
  • NON è un lassativo
  • NON è un eccitante del metabolismo
  • NON è una soluzione proteica

Quali sono gli effetti di SkinnyLove

  • Sostiene l’organismo durante il dimagrimento
  • Dà energia vitale e riduce la stanchezza
  • Migliora la pelle
  • Riduce la voglia di dolci

1. Sostiene l’organismo durante il dimagrimento

  • Favorisce l’espulsione del grasso
  • Accelera la combustione dei grassi
  • Aumenta il senso di sazietà
  • Migliora la flessibilità delle articolazioni

Caffè verde/ Tè verde matcha: entrambi hanno un alto contenuto di acido clorogenico che inibisce l’enzima glucosio-6-fosfatasi responsabile per la trasformazione del glicogeno in glucosio a livello epatico. Attraverso l’inibizione di questo enzima il corpo non riesce a usare il glicogeno come fonte di energia ed è indotto a rifornirsi di acidi grassi. L’acido clorogenico contenuto nel tè verde matcha e nel caffè verde ha così un effetto brucia grassi e stimola il metabolismo a bruciare più calorie.  

Fico d’India: Le foglie del fico d’india hanno fibre con caratteristiche lipofile. All’interno dell’intestino tenue, queste fibre si uniscono ai grassi del cibo ingerito, li modificano trasformandoli in molecole grandi e complesse. Le molecole diventano così grandi, che l’intestino tenue non riesce più ad assorbirle. In questo modo i grassi non riescono a raggiungere il sangue e il tessuto adiposo, ma sono espulsi dal corpo attraverso il transito intestinale (le feci).  

Fibre alimentari idrosolubili: Nelle culture africane ed asiatiche, il consumo di fibre idrosolubili è collegato a una migliore digestione e un miglior funzionamento di stomaco e intestino. Studi recenti hanno dato prova di un effetto prebiotico delle fibre alimentari idrosolubili. Uno studio con 20 volontari sani ha dimostrato che, dopo una cura di 10 giorni, era aumentata la presenza di bifidobatteri, lattobacilli e batteri che producono acido lattico (batteri molto benefici per la nostra flora intestinale). Uno studio clinico a doppio cieco su 50 volontari conferma l’effetto positivo sulla flora intestinale già dopo 4 settimane. Un ulteriore studio effettuato dall’Università Khartoum in Sudan su 120 donne dimostra che l’utilizzo di fibre ha un effetto positivo sul BMI (Body Mass Index). La metà delle donne che hanno ricevuto per 6 settimane la cura con le fibre, hanno rilevato un miglioramento rispetto al gruppo controllato sia di BMI sia di percentuale di grasso. 

2. Dà energia vitale e riduce la stanchezza

  • Fonte di minerali e vitamine
  • Fonte di Aminoacidi (L-teanina) 
  • Può avere effetti anti infiammatori

Caffè verde: Il principio attivo più noto contenuto dei chicchi di caffè verde è la caffeina, la molecola responsabile per il gusto amaro del caffè ma anche per la sua azione sul sistema nervoso. La caffeina aumenta la vigilanza e migliora le prestazioni fisiche. Rispetto al caffè nero, il caffè verde (detto anche caffè crudo)  ha un contenuto di caffeina minore, oltre che essere qualitativamente diversa. La caffeina del caffè verde, infatti, è a rilascio graduale. In pratica, con una tazzina di caffè nero la caffeina agisce entro mezz’ora, risvegliando l’organismo dal torpore, ma poi l’effetto svanisce nel giro di qualche ora. Con il caffè verde, invece, la caffeina viene rilasciata gradualmente, a livello delle mucose gastriche, per poi permanere nel sangue di più, con un effetto tonico prolungato e minori effetti collaterali.

Tè verde matcha: Il tè verde matcha è ricco di polifenoli, proteine, amminoacidi, vitamine e minerali. Il 50% dei suoi aminoacidi è rappresentato dalla L-teanina. Questo aminoacido dà un effetto immediato di benessere (“feel-good”). La polvere di matcha ha un effetto positivo anche sul processo cognitivo, sull’umore e sulla capacità di rilassarsi e riposare serenamente. L’aminoacido L-teanina viene assorbito dall’intestino tenue e raggiunge il cervello attraverso il sangue. Nel cervello influisce sulle nostra onde cerebrali alfa, probabilmente grazie all’aumento di dopamina e serotonina. Queste onde cerebrali alfa, scoperte nel 1924 da Hans Berger, sono collegate con uno stato di rilassata vigilanza. E’ così che l’aminoacido L-teanina assicura un aumentato livello di consapevolezza, analogo al caffè ma senza gli effetti collaterali della caffeina.  

Zenzero: Lo zenzero contiene vitamine (B1, B2, B6 e vitamina C), minerali (sodio, potassio, calcio, fosforo, ferro, magnesio, rame e zinco), proteine (zingibain), carboidrati e fibre. E’ noto anche per le sue proprietà di miglioramento dell’assorbimento delle sostanze nutritive. Aumenta la biodisponibilità di vitamine e minerali e agisce, per così dire, da vettore per le sostanze nutritive. Lo zenzero non ha solo proprietà curative, ma promuove anche la nostra buona salute. L’estratto di zenzero ottenuto dalla combinazione di polvere e succo, contiene oltre il 5% di “phenyl alkyl ketones” ed è la formula con il massimo effetto farmacologico. Attraverso l’essiccazione e la cottura dello zenzero fresco, il principio attivo gingerolo viene trasformato in shogaol il cui effetto è antinfiammatorio e analgesico. Lo shogaol è ancora più piccante del gingerolo. La terza molecola dello zenzero con effetti curativi è il zingerone. Il zingerone è assente nello zenzero fresco, perchè si forma dal processo di essiccazione o di cottura. Il zingerone ha diversi effetti farmacologici tra cui le proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antibatteriche. Inoltre, aiuta contro la nausea e la dissenteria.  

Curcuma: La curcumina è il polifenolo che contribuisce maggiormente agli effetti curativi della curcuma. Tra gli effetti più potenti riconosciuti alla curcumina vi è quello antiossidante. La curcumina attiva i geni responsabili dell’aumento del livello di glutatione (antiossidante intracellulare) dando così maggiore protezione contro i radicali dannosi. Studi clinici dimostrano che la curcumina inibisce entrambi i processi infiammatori acuti e cronici, impedendo la formazione di metaboliti dell’acido arachidonico infiammatorio e agisce sull'attivazione dei geni che regolano la risposta infiammatoria. Questo effetto coinvolge sindromi quali il diabete di tipo 2, stati di infiammazione post operatoria, artrite reumatoide, malattie dell’intestino infiammato e asma. 

3. Migliora la pelle

  • Ricco di vitamina C
  • Fonte di potassio
  • Aumento dell’assorbimento idrico

Pompelmo: il pompelmo è una fonte di vitamina C e di potassio. Il potassio svolge un ruolo molto importante nel mantenimento del bilancio idrico, nel  buon funzionamento degli impulsi nervosi e nella contrazione dei muscoli. La vitamina C viene associata a una maggiore resistenza, maggiore assorbimento di ferro, rafforzamento del tessuto connettivo e di conseguenza un’accelerazione del processo di guarigione. La vitamina C ha anche un effetto positivo sulla combustione dei grassi. Nel profilo nutrizionale del Citrus Paradisi, si trovano anche flavonoidi, tra cui licopene e naringina. Il licopene è un flavonoide rosso brillante con proprietà fortemente antiossidanti. Si trovano anche furanocumarine (di cui bergamottina), betacarotene e d-limonene. Il fitonutriente limonene, analogamente alla curcumnina, è responsabile dell’aumento del livello di glutatione. Il Glutatione è un antiossidante interno che attiva nel fegato una reazione grazie alla quale le sostanze tossiche diventano idrosolubili e possono essere espulse dal corpo. Il limonene ha così ha un effetto detossinante sul corpo.

Limone e mandarino: La più grande fonte di vitamina C è il limone, che insieme al mandarino, all’arancia e al pompelmo appartengono alla famiglia delle rutacee. Il mandarino contiene vitamina A, C e E.

La vitamina C naturale è una molecola che svolge diverse funzioni nel nostro metabolismo rafforzando il sistema immunitario ed è anche il nemico peggiore di microbi, parassiti e virus. Come antiossidante, la vitamina C neutralizza i radicali liberi presenti nel nostro organismo e così facendo lo protegge contro malattie causate da queste sostanze reattive e dannose. I radicali liberi disattivano le proteine essenziali nel nostro corpo, come per esempio la tiroxina. La tiroxina è una proteina molto delicata creata dalla tiroide. E’ la chiave per il nostro metabolismo la cui carenza può portare al sovrappeso. L’acido ascorbico protegge questo sensibile ormone dai radicali liberi e contribuisce a mantenere così il metabolismo in un sano equilibrio. Inoltre, la vitamina C è un elemento fondamentale per il nostro tessuto connettivo, il collagene. Il collagene agisce da collante tra le cellule e i tessuti, e svolge un ruolo molto importante nel mantenere la stabilità delle pareti dei vasi sanguigni. La carenza di collagene è la prima causa delle rughe. Inoltre, la vitamina C migliora l’assorbimento del ferro da parte dell’intestino, la cui carenza causa anemia e conseguente stanchezza, mal di testa e un peggioramento delle prestazioni in genere.

Acqua: La dermatologa Dr. Rachel Nazarian riconosce importanti benefici per la pelle quando all’interno di una giornata, si beve abbastanza acqua.

“Senza un apporto sufficiente di acqua, la pelle appare più opaca, le rughe e i pori diventano più marcati. Una pelle idratata ed elastica ha meno rischi di irritazioni cutanee. Le cicatrici diventano meno visibili e con la riduzione della concentrazione di olio, si riducono i rischi di brufoli e impurità. Gli effetti sono di breve durata, tuttavia.”

4. Riduce la voglia di dolci

  • Gusto tipico: Il gusto erbaceo e amarognolo deriva dai suoi ingredienti 100% naturali trattandosi di un mix di agrumi e spezie. SkinnyLove non ha nessun zucchero aggiunto né sostanze aromatizzanti.  
  • Reset delle papille gustative: Il reset delle papille gustative può essere indotto sia dal gusto tipico delle spezie così come anche dall’assunzione giornaliera di 1,5 litri di acqua.     
  • Perchè 21 giorni: Può un comportamento cambiare in 21 giorni? Negli anni 50, il chirurgo plastico Dr. Maxwell Maltz (precursore della letteratura di self-help) ha pubblicato una teoria secondo cui sono necessari almeno 21 giorni prima che una persona cambi idea, muti il suo comportamento e accetti il nuovo.  

La qualità e l’efficacia degli ingredienti di SkinnyLove

  • Ingredienti 100% naturali e certificati bio dove possibile
  • Estratti puri, nessun eccipiente
  • Privo di aromi, coloranti e aromatizzanti 

Related products

Related posts